Capaci o professionisti? La realizzazione dei siti web è un’occupazione gettonata.

Internet salva dalla crisi

L’incremento di utenti e compratori online ha fatto crescere le professioni legate ad internet. Molte persone con un’occupazione poco soddisfacente, oppure senza lavoro si sono lanciate nel mondo digitale. Proponendosi per aiutare gli altri e le aziende a creare pagine in rete.

Qualcuno ha frequentato corsi di formazione, si è documentato sulle esigenze del mercato e sull’offerta presente, ha iniziato con i primi approcci. Altri hanno fatto leva sulle proprie passioni e le abilità, acquisite con l’esperienza personale, nella realizzazione di siti web, senza aggiornarsi.

I primi che hanno deciso di dedicarsi a questo tipo di attività hanno avuto modo di conquistare i clienti, senza fare troppi sforzi e con entrate interessanti. Basta leggere gli annunci su internet, anche sui marketplace che non offrono certo guadagni adeguati ed elevati, per comprendere l’evoluzione del settore. Si può leggere la quantità di persone ed imprese che cercano un esperto nella realizzazione di siti web e del budget che dedicano. Grandi opportunità, sia per la mole di progetti di cui ci si può occupare, sia per i guadagni.

Ma una domanda sorge spontanea: è sufficiente sapere come si crea un sito internet? Un quesito importante che porta necessariamente ad un altro dubbio, seguito da un inevitabile punto interrogativo: come scegliere chi crea le pagine web?

I criteri della scelta

Prima di tutto si deve decidere cosa serve. La definizione degli obiettivi del sito internet che si vuole realizzare è la base di partenza. Creare delle pagine online significa fare un vero e proprio progetto, perché oggi non basta esserci, ma si deve emergere. L’errore più comune è basare la scelta sul prezzo per la realizzazione dei siti web. Il costo è una variabile importante, soprattutto per pianificare il proprio budget, ma ci sono altri elementi che meritano maggiore considerazione.

Un sito web va calibrato sulle esigenze del committente, ma in linea generale segue una prassi uguale per tutte le pagine su internet.

Cosa serve

  • La struttura tecnica.
  • Il posizionamento sui motori di ricerca.
  • La grafica accattivante delle pagine.
  • Le strategie per rendere il sito creato visibile.
  • Un’analisi di mercato per definire le strategie e per monitorare l’andamento delle attività di marketing.
  • Questi cinque fattori riassumono le azioni necessarie per avere successo nella conquista di uno spazio in rete.

Gli aspetti fondamentali per il sito sono:

  • la scelta del nome appropriato del dominio, che richiami il brand ed i valori chiave;
  • l’utilizzo di codici adeguati;
  • l’integrazione del sito con altre pagine;
  • la preparazione dei contenuti;
  • il posizionamento nei risultati delle ricerche sui motori di ricerca;
  • la tempistica per il raggiungimento degli obiettivi prefissati;
  • l’ammontare dell’investimento dedicato al marketing online.​

La web agency

Un professionista non lascia nulla al caso e soprattutto lavora in squadra, formata da persone con differenti competenze per apportare i diversi contributi alla realizzazione dei siti web.

Ciò significa che non è sufficiente sapersi destreggiare nella preparazione delle pagine, ma bisogna essere in grado di affrontare la rete.

Quando si ha a che fare con il cliente si deve spiegare cosa si intende fare ed il perchè, naturalmente utilizzando un linguaggio comprensibile ai non addetti ai lavori.

Insieme al committente si decidono gli obiettivi e le scadenze, che vanno rispettate. Si lavora su ogni dettaglio con la massima cura.

Il sito internet serve a comunicare, attraverso i vari strumenti, con i potenziali acquirenti, trasformandoli in clienti e fidelizzandoli. Le pagine online, adeguatamente preparate, sono siti, blog, e-commerce, a seconda dei prodotti e dei servizi che si commercializzano ed al mercato a cui ci si rivolge. Fare profitti con internet è possibile e redditizio, ma ciò non significa che non si debba lavorare con impegno e costanza e soprattutto un buon biglietto da visita da cui partire.

Saper analizzare il mercato, scegliere le soluzioni idonee, conquistare spazi ed attirare i clienti sono i punti principali. L’idea di pagine internet che si creano con 3 click è una visione distorta.

La realizzazione di siti web richiede esperienza e competneza, nun superficialità e pressapochismo.”

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>