Come trovare lavoro con internet

In un’epoca globalizzata ed informatizzata, la rete è diventata uno strumento utile anche per trovare lavoro. Cercare un impiego su internet non è semplicissimo ma neppure una mission impossible: basta infatti seguire alcuni accorgimenti, avere costanza nella gestione del proprio profilo, del CV e monitorare siti ed offerte di lavoro. Ecco una guida ed alcuni utili consigli per chi vuol trovare lavoro con internet.

  1. Avere un profilo ed un cv aggiornati. Della redazione del curriculum e della lettera di presentazione abbiamo parlato in questo articolo. Tuttavia non è sufficiente preparare “una sola volta” il Cv e la lettera; quest’ultima deve adeguarsi all’offerta per cui ci si candida: in essa bisogna infatti sottolineare gli aspetti della propria formazione ed esperienza che rispondono alla richiesta specifica di un’azienda. Anche il Cv deve essere sempre aggiornato: ogni qual volta si termina un corso di formazione, un percorso di studi, un’esperienza di lavoro piuttosto che si intraprende un hobby è importante modificare ed aggiornare il curriculum.
  2. Scegliere i siti giusti. Questo è il “lavoro” più complesso. L’offerta in rete di portali e siti di lavoro è ampia e in costante crescita. Bisogna produrre un’attenta selezione per non rischiare di incappare in perdite di tempo o, nei casi estremi, in brutte sorprese (phishing, furto di identità). L’elenco completo dei migliori siti di offerte di lavoro è presente in questo nostro articolo; qui ne indichiamo 3 tra quelli più usati ed affidabili:
    1. http://www.infojobs.it/
    2. http://www.monster.it/
    3. http://www.jobrapido.it/

Inoltre è molto importante servirsi di alcuni strumenti web specializzati che servono per creare contatti tra professionisti. Sono siti in cui ognuna crea il proprio profilo professionale ed inserisce il proprio Cv. In questa tipologia di siti – che sono delle vere e proprie rete sociali – si possono effettuare delle ricerche tra le competenze simili ed entrare in contatto anche con aziende. La piattaforma più famosa è Linkedin.

  1. Curare la propria reputation. Bisogna sempre ricordarsi che qualsiasi cosa facciamo sul web ne lasciamo traccia. E’ importante quindi avere una certa attenzione per ciò che si scrive o pubblica quando lo si fa a proprio nome. Ciò vale principalmente per i social network (da facebook a twitter, da instagram a google+). Bisogna quindi evitare post, commenti o foto che possano essere “lesivi” della nostra immagine: la web reputation è un tassello della nostra stessa persona.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>