Guadagnare con il forex

Negli ultimi mesi abbiamo imparato a conoscere un termine prima riservato soltanto agli addetti ai lavori: Forex. Ma cosa è? E come mai troviamo banner in rete e pubblicità che ci dicono che con il Forex è possibile guadagnare. Proviamo a dare risposta a questi quesiti. Il Forex (FoReign EXchange) è il mercato delle valute, il luogo dove una serie di operatori (banche, broker, hedge found ed altri) scambiano le monete. A differenza della borsa valori, il mercato Forex non ha un luogo fisico: le contrattazioni avvengono esclusivamente online, 24h dal lunedì mattina al venerdì sera.

Chiunque, quindi, da casa propria, può scommettere sul rafforzamento o sull’indebolimento di una moneta rispetto ad un’altra ed il suo investimento potrà fruttare grazie alle compravendite ed al valore che la valuta acquisisce nel corso di una giornata (o anche di un singolo minuto!). Uno dei vantaggi che attirano gli investitori è l’assenza della tassazione sulle plusvalenze operata in Italia se l’operazione dura meno di 7 giorni.

Per investire nel mercato dei Forex è necessario saper usare bene il computer, avere una somma minima da investire (diciamo che si può partire con €500), avere pazienza e self-control, e soprattutto studiare ed imparare le tecniche e gli strumenti. Solo con applicazione e dedizione si può guadagnare.  Tuttavia siamo di fronte ad un mercato internazionale e previsioni non è possibile farne: all’inizio si potranno perdere dei soldi, il rischio c’è (non è certo tutte “rose e fiori”)! Tuttavia, con costanza e seguendo alcuni consigli, si fanno buoni affari. Ecco qualche utile suggerimento per chi si avvicina al mondo del Forex:

  • Informarsi ed essere a conoscenza di ciò che accade nell’economia mondiale. Non si tratta di diventare docenti di strategie economiche o di politica, ma leggere articoli sull’andamento globale significa riuscire a capire come si muovono i Paesi e in che direzione stanno andando: ciò include anche le ripercussioni sulle proprie monete.
  • Imparare ad usare Forex virtualmente. Prima di investire i soldi (veri), molti siti hanno dei simulatori che consentono di investire in maniera virtuale: in questo modo si possono apprendere le tecniche e le strategie migliori senza rischiare nulla.

Ora due suggerimenti specifici:

  1. Attenzione alle commissioni. Ogni movimento ed investimento che si fa, genera delle commissioni da pagare alla piattaforma online che si utilizza. E’ bene quindi scegliere il gestore con basse commissioni.
  2. Usare bene la leva. Il trading online Forex consente di utilizzare la leva finanziaria: si tratta, in poche parole, di un moltiplicatore virtuale del proprio investimento. Si riceva un prestito che tuttavia è “calmierato”: in caso di investimento andato a male, le perdite hanno un tetto di gran lunga inferiore rispetto a quello che si è puntato (moltiplicatore incluso).

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>