I migliori siti per ricercare un lavoro

Internet come alleato nella ricerca di un lavoro. Sono in tantissimi che, nell’era digitale, prediligono il web come strumento per cercare un lavoro. I portali di offerte sono tantissimi e spesso diventa difficile districarsi tra loro. Per capire quali sono i più affidabili ci si può basare, in prima istanza, su alcuni servizi messi a disposizione degli utenti: la registrazione con inserimento di user e psw personali; un’area riservata dove gestire il proprio profilo; un modulo per l’inserimento del curriculum e la possibilità di caricarlo dal proprio pc; l’aggiornamento costante delle offerte e lo status dell’iter di selezione a cui ci si è iscritti. Questi sono alcuni dei parametri da valutare per capire la bontà di un portale di offerte di lavoro, fattori che sono presenti nei siti segnalati nella nostra seguente mini guida.

  • http://www.infojobs.it/ Più che di un portale si tratta di una delle più famose società di recruitment online. L’utente visualizza le offerte di lavoro postate da agenzie interinali, agenzie del lavoro e aziende. All’interno del portale avviene l’incontro tra domanda ed offerta in maniera molto semplice: l’aspirante candidato, una volta inserito il proprio Cv, risponde direttamente all’annuncio con un click. Egli potrà monitorare la selezione nella propria area personale.
  • http://www.monster.it/. Ha il medesimo funzionamento e la stessa fama di Infojobs (spesso vi sono uguali offerte di lavoro su entrambi). Portale affidabile, costantemente aggiornato e di facile navigabilità e utilizzo.
  • http://www.jobrapido.it/. Si tratta di un motore di ricerca lavoro. Basta inserire la tipologia di lavoro che si sta cercando (o una keyword che lo identifichi) e il luogo. Il sistema genererà una risposta adeguata, che include le proposte di lavoro di aziende, portali, siti specializzati.
  • http://lavoro.corriere.it/. E’ il portale di recruiting on-line del gruppo RCS Mediagroup, Corriere della Sera. Il nome stesso è sinonimo di qualità ed affidabilità ed infatti il sito non tradisce le aspettative dell’utente fornendo aggiornamenti quotidiani e offerte di lavoro nei più svariati settori.
  • http://miojob.repubblica.it/. E’ simile al trova lavoro di CdS ma del “concorrente” quotidiano Repubblica.
  • Linkedin. Si tratta di una rete sociale che consente ai professionisti di entrare in contatto. Lo scopo del sito è contattare profili di lavoro simili al proprio così da avere condivisione di rapporti, scambi di opinioni, ed opportunità di business oltre alla possibilità di pubblicare offerte di lavoro.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>