Lavori digitali: quello che le aziende cercano

Ci siamo occupati di questo argomento già in un nostro precedente articolo, ma siamo stati “costretti” a ritornarci su a causa del grande successo che internet continua ad avere e che probabilmente avrà anche in futuro. Come ormai sappiamo, negli ultimi anni, con la crisi che ha attanagliato il mondo del lavoro tradizionale, è stato il web a dare nuove opportunità professionali, dando la possibilità soprattutto ai giovani laureati di lavorare online e trovare la propria collocazione nel mondo lavorativo. Quello che ci siamo limitati a fare questa volta è stato semplicemente curiosare tra i vari siti e social, soprattutto Linkedin, per carpire quali sono i ruoli più ricercati dalle grandi aziende che sono leader nei loro settori di appartenenza come Luxottica, Sky Bet, Randstad e tante altre. Ed allora proviamo a vedere insieme quali sono le figure professionali che vanno per la maggiore in questo momento.

Content Manager

E’ una figura molto importante per le attività che hanno necessità di gestire i siti internet ad alto contenuto digitale o che richiedono aggiornamento continuo. Solitamente queste mansioni sono ricoperte da giornalisti o blogger di professione che hanno delle  ottime conoscenze delle tecniche di scrittura web 2.0 ed allo stesso tempo anche una buona base a livello tecnico di funzionamento dei siti web nel loro complesso.

Web Designer

E’ colui che si occupa di  progettare la struttura e la grafica di un sito web. E’ una persona altamente qualificata nei linguaggi di programmazione informatici. Oltre a competenze tecniche, il web designer possiede anche una certa capacità “estetica” per realizzare strutture grafiche che riescano a cogliere l’interesse del pubblico partendo proprio dal design della pagina oltre ovviamente a riportare in concreto le idee del cliente.

SEO/SEM Specialist

Il loro lavoro consiste nell’ottimizzazione della struttura  di una pagina o di un intero sito web affinché venga indicizzato meglio dai motori di ricerca e quindi sia più facilmente rintracciabile in rete. Il termine SEO, ovvero Search Engine Optimization, rappresenta tutte quelle operazioni  finalizzate all’aumento del volume di traffico che un sito riceve tramite i motori. Tali attività comprendono sia una parte di ottimizzazione del codice sorgente della pagina (programmazione), sia dei contenuti. Il SEM, Search Engine Marketing, invece, è più adatto ad un discorso del web marketing collegato ai motori di ricerca ed ha come scopo quello di sfruttare diverse tipologie di strategie per avvicinare utenti al sito.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>