Lavorare nei casinò delle navi da crociera

16lavorare-casino-navi-da-crocieraIl business derivante dalle professioni che girano attorno all’orbita del cruising sta, specie nell’ultimo tempo, assumendo connotazioni importanti. Il più delle volte entrare nel mondo lavorativo all’interno di una nave da crociera e nei casinò da essa gestiti non è difficile come sembra. La figura che va per la maggiore è ovviamente quella dei croupier, diventata molto popolare grazie soprattutto alla nascita dei casinò online e ancor di più nei casinò live come raccontano siti che si occupano di questo settore come ad esempio Casino e Scommesse.

Opportunità e possibilità di lavoro su navi da crociera
Dal bar tender al bagnino al personale di bordo, senza dimenticare il croupier: queste sono le opportunità lavorative maggiori su una nave da crociera. Il più delle volte per tentare di inserirsi in tale mondo lavorativo, le compagnie maggiori di cruising (come la Royal Caribbean o la MSC) predispongono un apposito modulo sui personali siti Internet attraverso cui inviare la propria candidatura. Una delle professioni maggiormente remunerative è quella del croupier, la figura professionale che lavora in un casinò, in questo caso su una nave da crociera.
Aspetti lavorativi di un croupier su navi da crociera
Il croupier professionista è colui che presta la propria attività lavorativa per conto di un casinò, garantendo la correttezza ai tavoli e assicurandosi del giusto andamento del gioco sul quale si sta puntando. Spesso, i ritmi stressanti cui il croupier è sottoposto nei casinò su “terraferma” non sono dissimili per quelli locati su navi da crociera. Il croupier spesso lavora sette giorni su sette per tener conto dei numerosissimi clienti ospiti di una nave ma gode, in genere, di numerose pause tra cui è prevista la possibilità di scendere a visitare le città quando la nave attracca. Un aspetto positivo è il non dovere all’azienda spese di vitto e alloggio in quanto è tutto a carico della Compagnia ma, di sovente, vanno rispettati turni massacranti, di ben otto ore, con straordinari non sempre riconosciuti. Far fronte alle richieste più disparate dei giocatori richiede, inoltre, una congrua dose di pazienza anche perché il lavoratore del casinò si deve contemporaneamente assicurare del buon funzionamento del gioco in tutti i tavoli, con una supervisione che non può permettersi defezioni di sorta.
Guadagno e carriera casinò navi da crociera
Veniamo ora ad aspetti più pratici per i lavoratori dei casinò su navi da crociera.
Di norma, le compagnie maggiori di cruising, come Costa Crociere, assicurano uno stipendio minimo a chi presta lavoro nei propri casinò, che si aggira mediamente intorno agli 800-900 euro mensili. Il lavorare alacremente, facendo turni di notte e straordinari può anche far fruttare 3000-3500 euro su base mensile, non considerando le varie mance dei giocatori più generosi. Prestare il proprio lavoro nei casinò sulle navi da crociera appare quindi duro, faticoso ma allo stesso tempo può garantire ottimi introiti mensili, e senza neanche pagare spese di vitto e alloggio.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>