Lavorare nel mondo delle scommesse sportive

Il settore del gioco d’azzardo e delle scommesse sportive è in costante crescita nel nostro Paese. Non c’è un target di scommettitore in Italia: dai giocatori patologici ai padri di famiglia, dalle casalinghe ai giovani, tutti “investono” una parte dei loro soldi tentando la sorte. Nel caso delle scommesse sportive la situazione è solo leggermente diversa: i proventi e gli scommettitori aumentano poiché è lo sport stesso – e in particolare il calcio – a creare le condizioni per poter continuamente giocare (è il caso delle partite dei campionati nazionali e delle coppe europee che determinano un calendario in cui ci sono eventi tutti i giorni). Lo sviluppo del comparto ha determinato anche una crescita delle opportunità di lavoro: il mondo delle scommesse sportive è estremamente competitivo e sempre a caccia di esperti. Ecco una carrellata delle professionalità che possono lavorare nel settore.

Dietro la complessa macchina dei siti online e delle agenzie di scommesse ci sono programmatori, informatici ed ingegneri che si occupano della gestione dei siti e dei meccanismi che consentono di effettuare le scommesse, registrarle e riscuotere le vincite. Inoltre specialisti di web marketing, pubblicità, seo e sem si occupano dello sviluppo online dei portali dei singoli gestori, sempre in competizione tra loro. Inoltre ogni azienda che si occupa di scommesse è alla ricerca di studiosi per elaborare le quote – questo è il lavoro più delicato -, agenti, business analyst e addetti al call center.

Poi ci sono gli affiliati: agenzie di scommesse nascono in ogni angolo di strada delle nostre città e forniscono importanti opportunità di lavoro. Aprire un negozio in franchising prevede il rispetto delle regole della “casa madre” ma anche il suo supporto nelle pratiche e nelle procedure di apertura, e nell’installazione dei sistemi informatici. Alcune grandi operatori offrono anche costante aggiornamento e formazione, utile per offrire ai clienti sempre maggiori servizi. L’affiliato potrà quindi aprire un punto vendita ed operare, da privato, sotto il nome-garanzia di un grande gestore.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>