Perché cresce l’e-commerce in Italia

Notoriamente l’Italia non è mai stato un paese molto attratto da acquisti e vendite online, ma nonostante lo scetticismo continui ad essere sovrano, i numeri di quest’anno sono davvero confortanti. Infatti questa crescita è confermata anche da uno studio realizzato da Netcomm in collaborazione con la School of Management del Politecnico di Milano, che ha stimato un fatturato relativo all’anno 2013 pari a 11,2 miliardi di euro, il 17% in più rispetto allo scorso anno.

Certo, lo sviluppo del settore è evidente, ma non siamo ancora livello degli altri grandi paesi europei, visto che a fronte di nove utenti su dieci che si informano su prodotti online solo tre su dieci effettuano poi gli acquisti. Questo miglioramento è sicuramente dovuto ai nuovi mezzi messi a disposizione dei retailer ( venditori al dettaglio di prodotti online ) da parte dei siti di shopping online.

Ad esempio, Become Italia, azienda leader nel settore, offre ai venditori una guida su come compilare le schede prodotto in maniera esaustiva. Un lavoro davvero basilare nella conclusione di compravendite online, in quanto la realizzazione di una buona scheda prodotto permette, al momento della consultazione di siti di comparatori di prezzo, di ottenere le informazioni necessarie sul prodotto che si va ad acquistare, sul prezzo compreso di Iva, le spese di spedizione, insomma ogni informazione per l’acquirente, non è mai superflua.

Di fondamentale importanza sono anche le immagini, che consentono agli acquirenti di vedere i prodotti nello specifico, quindi per i retailers la scelta dell’immagine è un passaggio da compiere scrupolosamente.

Dunque attraverso servizi come quelli offerti da Become Italia la visibilità per coloro che vendono è davvero alta, anche perché questa società offre un’ampia gamma di servizi di miglioramento dei , su tutti il ROI sales Tracking ( uno strumento che serve per ottimizzare la resa delle offerte ) e lo Shopping Toolbar ( che permette di confrontare le offerte su Firefox, Internet Explorer e Chrome ).

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>